Se state pensando a una merenda genuina da realizzare in casa, vi suggerisco la ricetta dei biscotti di pasta frolla senza burro. Ideale per chi soffre di intolleranze, per i vegani o per chi semplicemente preferisce un dolce più friabile.

I biscotti di pasta frolla hanno un procedimento talmente semplice, che  potrete farli  realizzare ai vostri bambini, come nel mio caso.

Oppure sono l’ideale per chi è alle prime armi in cucina.

Invece se siete dei “maestri pasticceri” e preferite preparare dei biscotti di pasta frolla più gustosi, con un ripieno spettacolare, potreste cucinare i Buccellati siciliani, di cui vi mostro la ricetta e il procedimento in un altro articolo.

Ma intanto andiamo a scoprire qui sotto la preparazione dei biscotti di pasta frolla.

Ingredienti: 

300 g di farina

2 uova

100 g di zucchero

100 g di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di lievito per dolci

1 scorza di limone

zucchero a velo

(la mia piccola aiutante all’opera)

Preparazione:

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, quando l’impasto sarà omogeneo, aggiungete la farina setacciata, il lievito per dolci e l’olio evo a filo.

Mescolate bene e aggiungete la scorza del limone grattugiato. Otterrete un impasto elastico e non appiccicoso, se serve aggiungete altra farina.

Create una palla, avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per 1 ora circa.

La pasta frolla può essere conservata in frigo per 1-2 giorni.

Preriscaldate il forno a 180°

Biscotti di pasta frolla

Riprendete l’impasto, stendetelo su un piano infarinato e tagliate i biscotti con gli stampini.

Ricoprite una teglia con della carta da forno, adagiate i biscotti e metteteli in forno per 15 minuti circa.

Dopo averli fatti raffreddare, spolverate sopra lo zucchero a velo.

Biscotti di pasta frolla

Magari le foto non rendono, ma comunque sia vi assicuro che sono buonissimi. Sia caldi caldi appena sfornati, ma altresì dopo averli fatti raffreddare.

Buon appetito!